Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

La certificazione delle competenze acquisite dagli studenti che completano il proprio ciclo decennale di studi  e che coincide con il termine de secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado è l'obbligo dal 2010, con il D.M. n°9 DEL 27.01.2010.

La scuola italiana  è chiamata a valutare non solo le conoscenze (sapere) e le abilità (saper fare e applicare regole, sulla scorta di una guida) degli studenti, ma anche le loro competenze (sapersi orientare autonomamente e individuare strategie per la soluzione dei problemi) in contesti reali o verosimili.

Sono coinvolte tutte le discipline. Il processo che porta alla certificazione  è competenza del consiglio di classe e quindi frutto di una operazione e decisione di tipo collegiale.

Il modello di certificazione prevede che si debba indicare il livello raggiunto per ciascuno dei seguenti assi:

  • asse dei linguaggi (lingua italiana, lingua straniera, scienze motorie e sportive, sostegno)
  • asse matematico (matematica, fisica, tecnologie informatiche)
  • asse scientifico-tecnologico (scienze e biologia, chimica, tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche, scienze e tecnologie applicate)
  • asse storico-sociale (storia, geografia, diritto e economia, religione)

Per ciascuno di essi va specificato il livello raggiunto, distinto in:

  • LIVELLO BASE
  • LIVELLO INTERMEDIO
  • LIVELLO AVANZATO

Nel caso non sia stato raggiunto il livello base, viene riportata la dicitura LIVELLO BASE NON RAGGIUNTO, con l’indicazione della relativa motivazione (di cui si fa menzione anche nel verbale della riunione di scrutinio).


DOCUMENTAZIONE

Presentazione Certificazione delle Competenze 2017-2018

Presentazione Certificazione delle Competenze 2016-2017

Presentazione Certificazione delle Competenze Risultati 2015-2016